intestazione

Novità sul Festival

 
INNOVATION
24/02/2022
Alla scoperta di incubatori e acceleratori

Gli Incubatori sono uno dei principali attori dell’Innovation Festival BCC: in cosa differiscono dagli acceleratori.

Per comprendere meglio l’Innovation Festival BCC è importante conoscere i meccanismi che lo regolano e gli attori, fra questi gli Incubatori. Spesso si fa confusione fra un Incubatore e un Acceleratore. Vediamo insieme di capirne la differenza.

Incubatore o Acceleratore?

Nella fase di incubazione si analizza un’idea e si verifica se è realizzabile. Solo a valle di questo processo si costituisce l’azienda. L’incubatore è quindi un’impresa che si occupa di accompagnare futuri imprenditori con idee geniali da realizzare.

È un’organizzazione che rende sistematico il processo di creazione di nuove imprese grazie al fatto che fornisce loro servizi di supporto integrati, quali:

  • consulenza;
  • know-how;
  • spazi di lavoro;
  • contatti.

A seconda delle esigenze della start-up, possono essere coinvolti dei mentor in alcuni aspetti della vita aziendale o particolari settori. I Mentor, grazie alla loro esperienza, aiutano il futuro imprenditore nella definizione - o ridefinizione - del modello di business dell’impresa, usando strumenti standard come, ad esempio, il Business Model Canvas o il Sales Pitch.

Un Acceleratore entra in gioco invece quando una start-up esiste già e si occupa di “accelerarla”, cioè di fargli raggiungere alti volumi d’affari in tempi contenuti. La realtà che viene accelerata deve quindi avere già:

  • il prodotto (o servizio);
  • il canale di vendita;
  • la produzione;
  • i brevetti;
  • i contratti con i fornitori:
  • i contratti con i dipendenti.

L’impresa ha sostanzialmente bisogno solo di crescere e raggiungere una maggiore dimensione (di fatturato o di penetrazione del mercato locale/estero).